Spaghetto Senatore Cappelli 500 g - Regina dei Sibillini

0060

Nuovo prodotto

6,00 € IVA incl.

Controlla le tue opzioni di consegna

Idoneo per contrassegno solo se il totale dell'ordine è compreso tra 60,00 € e 100 000,00 €

Regina dei Sibillini è un'azienda agricola di Montefortino (Fermo - Marche) che produce pasta utilizzando solamente il grano duro proveniente dai suoi terreni sui Monti Sibillini.

Una scelta rara, quella del grano duro in ambiente montano, che assieme alla coltivazione diretta e ai metodi di lavorazione artigianale, ci consente di realizzare prodotti unici e di grande qualità.

La filosofia di Regina dei Sibillini è coltivare e trasformare, per portare nella pasta tutto il buono che c'è in montagna: l'acqua, l'aria, la tradizione di fare le cose con cura.

La pasta

Regina dei Sibillini produce pasta secondo il metodo artigianale: trafilatura al bronzo ed essiccazione a basse temperature, impiegando soltanto grano proveniente da terreni montani tra 600 e 900 metri di altitudine slm.

La collocazione geografica dell'azienda nell'area dei Monti Sibillini, garantisce un ambiente realmente incontaminato: l'acqua e l'aria, elementi essenziali nella produzione della pasta, sono di qualità assoluta.

La materia prima coltivata, sana e unica nelle sue proprietà, dona al prodotto trasformato un sapore caratteristico ricco in aromi e un profumo che si distingue già al momento della cottura.

In occasione del 150° anno dalla nascita di Nazareno Strampelli, Regina dei Sibillini omaggia il grande genetista e agronomo, nonché conterraneo, con la linea monovarietale da grano antico Senatore Cappelli, coltivato sui terreni aziendali in quota.

SENATORE CAPPELLI

Nel 2012 REGINA DEI SIBILLINI ha seminato il primo ettaro di grano Senatore Cappelli.

Un grano duro a ciclo tardivo, dal carattere rustico e dalla spiga altissima. Una semola eccellente e preziosa, profumatissima, caratterizzata da un glutine più digeribile. Una lunga storia che nasce da questa terra, che vogliamo celebrare in una speciale linea Monovarietale.

Si tratta di un grano duro a ciclo tardivo, che seminiamo a ottobre, con una spiga robusta a sovrastare un fusto molto alto, tra i 150 e i 160 centimetri.

Il suo carattere rustico contribuisce alla produzione di una semola eccellente, profumatissima, che in pastificazione sprigiona un intenso profumo di pane e biscotti.

Rispetto ad altri grani duri, la diversa composizione del glutine lo rende più tollerabile anche nei casi di maggiore sensibilità.

La produttività estremamente limitata, di circa 15-18 quintali/ettaro a seconda dell'annata e del terreno, rende il Cappelli un frumento estremamente ricercato e prezioso.

Poco a poco la superficie coltivata è cresciuta, e il 28 maggio 2016 – nel 150° anniversario dalla nascita del suo selezionatore, Nazareno Strampelli – REGINA DEI SIBILLINI ha voluto presentare una speciale linea monovarietale dedicata al conterraneo e a questo grano straordinario.

SPAGHETTI

Il classico della cucina italiana nella speciale versione monovarietale Senatore Cappelli.

Sezione: tonda
Lunghezza: 260 mm
Diametro: 2,2 mm
Tempo di cottura: 8-10 min

20 prodotti nella categoria: